Il rame in cucina

Nell’antichità, il rame veniva estratto a Cipro, da cui il nome cuprum. Il rame ha una conducibilità termica ed elettrica molto elevata. A causa del fatto che il rame è un metallo abbastanza costoso, le leghe di rame con stagno e zinco sono usate principalmente in cucina, che sono chiamati bronzi e ottoni, anche se spesso si possono trovare anche prodotti in rame puro.

Utensili di rame in cucina

I designer si rendono sempre più conto di come le tonalità di rame possano cambiare l’aspetto e la sensazione di una cucina. I progetti spesso includono lavandini e lampade in rame o leghe di rame. Un comune colore di fondo che contrasta con i colori del rame è tutto bianco.  Permettono di evidenziare gli elementi decorativi nel caratteristico colore dell’oro antico.

Il rame o le sue leghe sono attualmente utilizzati in una gamma molto ampia di articoli di utilità, da pentole, padelle e padelle, attraverso vari tipi di lampade, a rubinetti e lavandini. I prodotti in rame hanno spesso una patina caratteristica, che conferisce all’ambiente un aspetto caldo e classico.

Inizialmente i prodotti in rame erano associati a stili vintage e glamour, ma sempre più spesso i prodotti in rame si trovano in spazi caratteristici dello stile industriale e scandinavo.

I prodotti in rame più sofisticati sono oggetti lavorati a mano, caratterizzati da una maglia fine che viene creata dal processo di fabbricazione. I prodotti più comuni realizzati in questo modo sono lavabi e lampade. Le piastrelle di rame stanno diventando un elemento sempre più comune nelle finiture delle cucine. Possono apparire come rame puro o può essere una piastrella di ceramica rivestita con questo metallo colorato.

Rubinetti in rame

Per le sue proprietà, il rame è molto spesso utilizzato come metallo per la produzione di batterie. I raccordi in rame sono caratterizzati da un’elevata resistenza alla corrosione e ad altre condizioni ambientali. Questo ci permette di credere che i raccordi ben mantenuti possano funzionare correttamente per diversi decenni. Spesso si trovano batterie di rame rifinite con piccoli elementi decorativi in ceramica o legno.

Impatto del rame sulla salute umana

Oltre alle loro indiscutibili qualità estetiche, i prodotti di utilità in rame sono caratterizzati da un elevato impatto sulla salute umana. Numerosi studi confermano l’effetto antisettico del rame, da cui le sue numerose applicazioni negli edifici sanitari, ad esempio in cliniche, ospedali, case di cura, ecc.

L’influenza del rame sull’inibizione dei processi infiammatori nel corpo umano è nota. Inoltre, il rame influenza il processo di regolazione dell’apparato digerente e migliora la peristalsi intestinale.

Come conservare i prodotti in rame?

I prodotti di rame che si sono leggermente sporcati possono essere immersi in un bagno di acqua calda e scaglie di sapone e poi strofinati con un panno morbido. Dopo averli sciacquati in acqua alla stessa temperatura, non pulirli, ma lasciarli asciugare in un luogo arieggiato.

I prodotti di rame diventati più sporchi possono essere lavati con una soluzione di sapone in fiocchi e acqua calda con succo di limone o ammoniaca.  In nessun caso i prodotti in rame devono essere strofinati con detergenti corrosivi. Dopo il lavaggio, si può applicare un sottile strato di olio commestibile sui prodotti di rame.

Impatto della luce e del colore sull’architettura

Secondo i ricercatori, la principale importanza per la percezione della realtà è la costruzione dell’occhio. È la struttura che ci fa percepire la somma dei colori rivelati dalla luce, la struttura dei materiali osservati e la loro forma. Tuttavia, la luce e il colore giocano un ruolo decisivo. È sufficiente posizionare qualsiasi forma alla luce del giorno o alla luce artificiale, fredda o calda, in modo che l’oggetto abbia una forma completamente diversa per la ricezione.

Cambiamenti di colore nello spazio interno ed esterno

Il modo in cui percepiamo l’architettura esterna ed interna dipende principalmente dal numero e dalle dimensioni degli oggetti che osserviamo, dalla loro forma, dalla loro struttura e dal modo di riflettere la luce.

I progettisti sostengono all’unanimità che i cambiamenti sui piani negli spazi esterni si noteranno solo se il progettista vorrà enfatizzarli con un contrasto o una completa trasformazione del colore esistente.

Gli stilisti d’interni hanno un compito molto più facile. Attirando l’attenzione dell’osservatore con dettagli apparentemente insignificanti, sottolineando il carattere dell’arredamento, l’interesse dell’osservatore per l’illuminazione a spot offre opportunità limitate nella pratica solo dalla fantasia del progettista.

Pensando a un progetto ben pensato, pensato per attirare l’attenzione dell’interior design, vale la pena di prestare attenzione ai colori. Particolarmente importanti sono i colori con luce artificiale e luce piuttosto calda. Il bianco in una tale illuminazione assumerà una tonalità di giallo, il blu sarà percepito come verde, e i toni del grigio, a seconda degli additivi, saranno percepiti come note di colore estranee al grigio.

Suonare il chiaroscuro

È incredibile come si possano ottenere cambiamenti spettacolari in una stanza con la giusta illuminazione. Si prega di notare che la luce riflessa da una superficie può illuminare un’altra superficie. Naturalmente, prendiamo una correzione per il fatto che la luce riflessa dal colore locale assume una nota di questo colore. Più il colore è chiaro, simile al bianco, più riflette il colore della parete originale, in pratica il nero assorbe la luce quasi completamente.

Illuminando piccoli oggetti architettonici con una certa angolazione, è possibile dipingere ombre verticali sulle pareti, alzando visivamente la stanza o linee orizzontali che abbassano visivamente il soffitto.

Tutti gli elementi aventi una struttura convessa adeguatamente illuminata permettono di approfondire l’effetto 3D e di enfatizzare lo stile dell’oggetto. La luce giusta permetterà di sottolineare la saturazione dei colori e di prestare attenzione ai dettagli. L’uso di lampade spot è molto buono in questo caso.

Colore e dettagli all’interno

Si tratta di una questione molto importante, spesso inosservata dal progettista o dall’investitore. Sempre più spesso un architetto e un investitore parlano di ricordi, viaggi sentimentali, preferenze sociologiche o architettoniche. Questo permette al designer di creare un concetto che suscita o calma le emozioni. Questo è di grande importanza per una vita confortevole nel vostro appartamento o casa dei sogni. Si possono segnare bei ricordi con dettagli, come ad esempio i decori esotici. I colori delle camere devono armonizzarsi con la natura dell’investitore, come calmarsi, e per il resto enfatizzare le emozioni.