Nuova stagione – Tempo di cambiamenti!

La primavera è il momento migliore per iniziare a rinnovare la vostra casa o appartamento. Non importa se pianifichi una ristrutturazione generale o una mini ristrutturazione – sul nostro sito troverai molti prodotti che cambieranno il tuo spazio. Contrariamente alle apparenze, la ristrutturazione non deve consumare tutti i nostri risparmi – se decidiamo di sostituire lavandini o accessori.

Il tempo primaverile è favorevole alle piccole e semplici correzioni quando si tratta di decorare gli interni e di realizzare lavori chiave. Da dove cominciare? Su cosa decidere? La nostra guida di oggi viene in aiuto.

Da dove cominciare?

All’inizio vale la pena pensare al luogo che vogliamo cambiare. Per anni i programmi sul tema delle ristrutturazioni sono stati molto popolari – questo è un segno positivo, che dimostra che il design attraente degli interni è molto importante per i polacchi. Sogniamo dei cambiamenti e vogliamo vivere in modo bello. L’offerta del nostro negozio è stata creata per facilitare questo processo.

Se abbiamo già scelto uno spazio che vogliamo cambiare, vale la pena di raccogliere alcune ispirazioni e poi determinare il budget. I cambiamenti non devono essere così costosi – se decidiamo di cambiare i dettagli o di scegliere nuovi accessori.

Cosa scegliere?

Ci sono molte possibilità, quindi vi consigliamo di dare un’occhiata al nostro sito web, dove troverete molte categorie di prodotti:

Piastrelle – sia da pavimento che da parete – che sono perfette per riorganizzare la vostra casa così come il vostro spazio esterno – un patio unico o uno spazio sotto le scale pieno di accenti colorati aggiungerà carattere al vostro spazio.

Lavabi – lavabi unici, fatti a mano, marocchini, messicani o polacchi. Tutti i lavabi da appoggio e da incasso che offriamo hanno uno stile unico – in più sono fatti di una varietà di materiali – dalla ceramica classica, al rame, al legno pietrificato o all’onice.

Rame – tutti i prodotti in rame sono forgiati in Messico da veri artigiani. Ogni lampada, vasca da bagno o accessorio è una vera opera d’arte.

Decorazione – per i prodotti di questa categoria, abbiamo molti elementi tra cui scegliere – ognuno dei quali è unico e fa riferimento alla cultura locale del luogo in cui è stato creato. Candeliere, magnete, elementi di stoviglie, o figure di La Catrina – ci sono davvero molte possibilità!

Se una ristrutturazione è un male necessario e non sapete come prepararvi adeguatamente, non esitate a contattarci o a visitare il nostro showroom a Varsavia – dove i nostri esperti saranno felici di condividere le loro conoscenze e idee.

Il mondo dei colori – Come i colori influenzano il nostro mondo interno ed esterno

Analizzando le caratteristiche dei diversi stili interni, si nota una certa regolarità. Man mano che le persone si spostano da nord a sud, il loro appetito per il colore aumenta.

Basta confrontare uno stile scandinavo semplice, austero, beige e grigio con un’energia frizzante, piena di colori forti e di motivi espressivi in stile messicano. Quali sono le condizioni?

Il mondo esterno

La quantità di luce che entra è molto importante. Nei paesi del nord, le giornate nuvolose prevalgono su quelle soleggiate. Cielo grigio, muro di foresta buro-verdastro, ombra nera e marrone dell’acqua del mare sono la realtà scandinava. I colori tenui utilizzati nelle camere sono quindi in armonia con il mondo esterno circostante. All’altro estremo di questo puzzle c’è il colorato mondo del Nord Africa e del Messico. Il colore rosso della terra, il giallo arancione del deserto, il verde succoso della vegetazione e l’eterno blu del cielo, guardando attraverso le acque turchesi del mare. Non ci sono forze forti per un tale dictum della natura. Tutti questi colori costringono la gente a invitarli a casa.

Il mondo interiore

Gli psicologi non hanno dubbi sul fatto che i colori danno forma alla nostra vita e rendono più facile la nostra percezione del mondo circostante. Alcuni ricercatori sostengono che i nostri colori preferiti sono stati codificati all’età di circa due anni. Nell’età adulta, queste scelte determinano le nostre esigenze, i nostri desideri, la nostra vitalità e il nostro senso di sicurezza.

I colori possono stimolare l’immaginazione collettiva, essere un fattore di connessione per le persone, come esemplificato dai colori nazionali. Basta ricordare come sono i tifosi di calcio alle partite internazionali. Un modo per identificarsi con un ambiente specifico è quello di utilizzare i colori dell’azienda o del partito. Claude Monet diceva che il mondo dei colori è la sua ossessione quotidiana, la sua gioia – e anche il suo tormento. La ricerca dimostra che i singoli colori evocano in noi determinati stati emotivi.

Rosso – rabbia, ma anche eccitazione, felicità e amore.
Giallo – felicità, eccitazione, energia.
Verde – calma, felicità, comfort.
Blu – calma, buona fortuna.
Viola – calma, felicità, ma anche tristezza.
Bianco – innocenza, pace, ma anche vuoto.
Grigio – tristezza o depressione, sensazione di noia.
Nero – tristezza, paura.

Il mondo della tradizione e della religione

I significati del colore nelle diverse culture e tradizioni sono stati plasmati nel corso dei secoli. Per esempio, guardiamo il blu. Per gli antichi Egizi era strettamente legato al cielo e alla divinità, mentre per i Romani significava lutto. I vestiti blu erano indossati da schiavi e braccianti, mentre la classe ricca indossava il rosso, il bianco e il nero. Nel teatro greco, il viola inframmezzato dall’oro era il colore reale, il rosso simboleggiava l’eroismo, il marrone o il nero – la povertà. I colori Maya precolombiani hanno segnato i lati del mondo: est – rosso, ovest – nero, nord – bianco, sud – giallo. Nell’Islam, il verde era considerato il colore più importante. Nel Corano questo colore descrive il paradiso. Il verde era anche il colore preferito del Profeta Maometto.

Anche il simbolismo contemporaneo dei colori varia da una parte all’altra del mondo. Nella cultura europea il nero è associato al lutto, alla tristezza, al male o alla morte, mentre in Cina è un segno di gioia e di felicità, in India di vita, in Giappone di vita adulta e di nobiltà. Il bianco è per la tradizione dell’Oriente un simbolo di lutto, e per noi è il colore della divinità, dell’innocenza e della purezza. Il rosso nella cultura occidentale, invece, è associato al desiderio e all’amore o all’aggressività e alla forza, mentre per il popolo sudafricano è il colore del lutto.

La conoscenza delle reazioni dei destinatari a particolari colori e codici culturali legati alla loro percezione viene utilizzata nel mondo della pubblicità e del marketing per dare forma e soddisfare le esigenze dei clienti in molti settori, compreso il segmento di mercato legato all’interior design e alla decorazione.

 

Impatto della luce e del colore sull’architettura

Secondo i ricercatori, la principale importanza per la percezione della realtà è la costruzione dell’occhio. È la struttura che ci fa percepire la somma dei colori rivelati dalla luce, la struttura dei materiali osservati e la loro forma. Tuttavia, la luce e il colore giocano un ruolo decisivo. È sufficiente posizionare qualsiasi forma alla luce del giorno o alla luce artificiale, fredda o calda, in modo che l’oggetto abbia una forma completamente diversa per la ricezione.

Cambiamenti di colore nello spazio interno ed esterno

Il modo in cui percepiamo l’architettura esterna ed interna dipende principalmente dal numero e dalle dimensioni degli oggetti che osserviamo, dalla loro forma, dalla loro struttura e dal modo di riflettere la luce.

I progettisti sostengono all’unanimità che i cambiamenti sui piani negli spazi esterni si noteranno solo se il progettista vorrà enfatizzarli con un contrasto o una completa trasformazione del colore esistente.

Gli stilisti d’interni hanno un compito molto più facile. Attirando l’attenzione dell’osservatore con dettagli apparentemente insignificanti, sottolineando il carattere dell’arredamento, l’interesse dell’osservatore per l’illuminazione a spot offre opportunità limitate nella pratica solo dalla fantasia del progettista.

Pensando a un progetto ben pensato, pensato per attirare l’attenzione dell’interior design, vale la pena di prestare attenzione ai colori. Particolarmente importanti sono i colori con luce artificiale e luce piuttosto calda. Il bianco in una tale illuminazione assumerà una tonalità di giallo, il blu sarà percepito come verde, e i toni del grigio, a seconda degli additivi, saranno percepiti come note di colore estranee al grigio.

Suonare il chiaroscuro

È incredibile come si possano ottenere cambiamenti spettacolari in una stanza con la giusta illuminazione. Si prega di notare che la luce riflessa da una superficie può illuminare un’altra superficie. Naturalmente, prendiamo una correzione per il fatto che la luce riflessa dal colore locale assume una nota di questo colore. Più il colore è chiaro, simile al bianco, più riflette il colore della parete originale, in pratica il nero assorbe la luce quasi completamente.

Illuminando piccoli oggetti architettonici con una certa angolazione, è possibile dipingere ombre verticali sulle pareti, alzando visivamente la stanza o linee orizzontali che abbassano visivamente il soffitto.

Tutti gli elementi aventi una struttura convessa adeguatamente illuminata permettono di approfondire l’effetto 3D e di enfatizzare lo stile dell’oggetto. La luce giusta permetterà di sottolineare la saturazione dei colori e di prestare attenzione ai dettagli. L’uso di lampade spot è molto buono in questo caso.

Colore e dettagli all’interno

Si tratta di una questione molto importante, spesso inosservata dal progettista o dall’investitore. Sempre più spesso un architetto e un investitore parlano di ricordi, viaggi sentimentali, preferenze sociologiche o architettoniche. Questo permette al designer di creare un concetto che suscita o calma le emozioni. Questo è di grande importanza per una vita confortevole nel vostro appartamento o casa dei sogni. Si possono segnare bei ricordi con dettagli, come ad esempio i decori esotici. I colori delle camere devono armonizzarsi con la natura dell’investitore, come calmarsi, e per il resto enfatizzare le emozioni.